L’alimentazione senza lattosio / povera di lattosio

Il lattosio, lo zucchero del latte

Le persone sane digeriscono il lattosio ingerito attraverso l’enzima digestivo chiamato lattasi, che scinde il lattosio nelle sue due componenti, il glucosio (zucchero d’uva) e il galattosio.

Cos'è l'intolleranza al lattosio?

Le persone che soffrono di intolleranza al lattosio non sono capaci di scindere il lattosio o lo sono solo in parte. Ciò significa che del lattosio resta nell’intestino, raggiunge il colon dove è poi fermentato dalla flora intestinale.



Possibili sintomi

Le conseguenze di un’intolleranza al lattosio sono

  • crampi allo stomaco
  • diarrea
  • gonfiori addominali
  • eventualmente nausea, vomito

 

Terapia

I pasti dovrebbero essere adattati all’entità e alla durata dell’intolleranza al lattosio. Per determinare quanto lattosio venga ancora tollerato, è opportuno inserire alcuni giorni completamente senza lattosio. Dopodiché si può aumentare pian piano l’apporto di lattosio. Quando iniziano a insorgere dei sintomi, significa che il limite di tolleranza è stato raggiunto; solitamente la maggior parte delle persone colpite tollera 5-7 g di lattosio.



ProdottiContenuto di lattosio (grammi ogni 100 g o ogni 100 ml di prodotto)

Latte vaccino (latte di mucca)
Latte di pecora
Latte di capra
Panna semigrassa
Panna intera
Doppia panna
Yogurt nature
Blanc battu
Ricotta
Mozzarella
Formaggio a pasta dura (Emmental, Gruyère, Sbrinz)
Formaggio a pasta semidura e morbida
Burro

4.9 - 5.0
4.6
4.4
4.0
3.5
3.0
3.5 - 4.0
3.2 - 3.8
3.0 - 3.5
1.0
0.0
0.0 - 0.1
0.6

Fonte: Souci et al, 1994, tabelle dei nutrienti


Consigli per le persone che soffrono di intolleranza al lattosio

  • Il formaggio stagionato a lungo (Emmental, Gruyère, Sbrinz, Parmigiano, Appenzeller...) contiene pochissimo lattosio se non è addirittura assente: infatti durante la stagionatura, la maggior parte viene metabolizzata.
  • I prodotti fermentati (yogurt, prodotti di latte acido, kefir...) sono spesso meglio tollerati, poiché il lattosio viene metabolizzato dai batteri presenti.
  • È possibile impiegare latte e yogurt senza lattosio, disponibili nei supermercati.
  • Controllare la lista degli ingredienti dei prodotti, infatti i seguenti termini denominano ingredienti che contengono lattosio: lattosio, latte, latte intero in polvere, latte magro in polvere, siero del latte, polvere di siero del latte, latticello, zucchero del latte.
  • Se necessario, consultare un medico riguardo all’assunzione di preparati contenenti lattasi.


Prodotti Nahrin senza lattosio

Nahrin vi semplifica la vita! Molti dei nostri prodotti sono adatti alle persone che soffrono di intolleranza al lattosio. Nel nostro webshop è possibile scegliere tra vari prodotti senza lattosio.

Visualizza prodotti senza lattosio

Estratto vegetale, senza grassi

Best-seller. Senza lattosio. Per la preparazione rapida di una deliziosa zuppa chiara, senza grassi, a base vegetale. Pure eccellente per insaporire salse, minestre, riso, pasta, legumi ecc.

ordinateli ora



Fonte: Mélanie Berger, dietista dipl.